Visite ad Altri Lavori

Con il mestiere che facevo io, era naturale andare a visitare altri cantieri e lavori eseguiti da altri. Questo è un mondo nel quale non si finisce mai di imparare. Una volta, ad esempio, fui invitato in Spagna dalla Caterpillar ad una mostra di macchinario di nuova generazione per movimenti terra.

Un'altra volta ancora fui invitato dalla Ingersoll Rand per vedere delle macchine di perforazione per cave con fori di grandi dimensione. In un'altra occasione, durante un convegno della SIG, Società Italiana Gallerie, di cui era presidente il Prof. Pelizza, andai a visitare una serie di cantieri nella costruenda Autostrada Aosta - Monte Bianco. Ho potuto visitare, guidata dall'Ing. Cafiero, una fresa Hydroshield con cui l'Astaldi stava realizzando una galleria per la Metropolitana di Roma. Un'altra circostanza mi permise di visitare la costruzione di una fresa Hydroshield in Germania della Soc. Westfalia, per la realizazione di gallerie in Svizzera dove si richiedeva un assestamento vicino allo zero. Era una fresa di nuova generazione ove, mediante un anello posto a contatto con il rivestimento, veniva pompato mediante 12 fori un cls ad una pressione di 20 bar riempiendo il vuoto creatosi dal passaggio del blindaggio di protezione. Una volta visitai la costruzione di una galleria di 24 chilometri nel nord est dell'Inghilterra che serviva a collegare idraulicamente due fiumi. Il rivestimento veniva realizzato con un cassero italiano della Ditta Icoma con getto continuo. Assistere a questa realizzazione ci servì per ordinare il cassero necessario alla realizzazione di una simile galleria alle isole Mauritius, che fu poi realizzata in tempi molto brevi. Fu anche esaminato il meccanismo del trasporto di cls con betoniere trasportate su piattine ferroviarie e trainate da locomotori elettrici.
Ho partecipato a numerosi convegni internazionali relativi alla realizzazione di grandi opere, e una volta andai a Sheffield, in Inghilterra, ad un convegno sull'uso delle fibre nel campo delle costruzioni in cls. A valle di questo, facemmo un contratto con la Pilkinton Inglese per l'utilizzazione delle fibre di vetro (Alkali Resistant) per la produzione di componenti in edilizia con cui fu realizzata la direzione di Tronco di Udine di Autostrade ed altri lavori.

In questa cartella vi propongo le foto di visita ad alcuni lavori ed impianti, fra cui la costruzione a Piacenza del ponte ferroviario per l'alta velocità sul fiume Po, una visita ad un impianto della Scac ed alla produzione di travi speciali con luci molto grandi nella realizzazione di un impalcato per un viadotto sulla Parma Mare.

Non entro nei particolari e lascio a voi vedere le immagini.