Una Vita dedicata al lavoro parte 3 capitolo 3 - Tangentopoli

« Prec
Succ »

 

Tutti ricordano tangentopoli. Fu di un effetto impressionante perché fece chiudere un ciclo al mondo politico, anche se delle migliaia di persone arrestate a domino, poche sono rimaste in prigione. L’effetto sul mondo delle costruzioni fu devastante. Numerossime imprese chiusero i battenti, molti dei loro proprietari lentamente abbandonarono il campo. Molti direttori e tecnici delle imprese, che erano un gioiello dal punto di vista ingegneristico, lasciarono gli incarichi o per andare in pensione o per fare altro. Le imprese non rinnovarono gli uffici tecnici e i quadri con il risultato che fu smarrita una generazione. Oggi le imprese ancora si rivolgono agli ultrasessantenni, non essendosi formata una generazione intermedia di tecnici. In passato le imprese investivano nei giovani per formarli ed inserirli nel mondo del lavoro e nei cantieri, purtroppo questo si è perso e non sarà facile preparare questo personale. Una volta il mestiere veniva passato da padre in figlio.
Ho conosciuto tecnici che lavoravano con me, i cui figli poi hanno assunto incarichi in altri cantieri.

Immagine

Immagine2 Immagine3
Una serie di immagini dei quotidiani e periodici 
dell’epoca di mani pulite o tangentopoli

 

 

« Prec
Succ »