Paesi Visitati - Francia

Perche' in Francia

La Francia è associata a molte cose che si insediarono nella mia mente che mi fecero desiderare fortemente a visitarla. 
Quando ero un giovane in Eritrea e leggevo le copie della Gazzetta dello Sport ero affascinato dai racconti di quella che viene chiamata la Gran Boucle, il Giro di Francia ciclistico agonistico. A scuola studiavamo poi la Rivoluzione Francese con i suoi drammi, Roberspierre, la rivoluzione culturale. Le famose parole Egalité, Liberté Fraternité, ci facevano immaginare cose incredibili. Poi, naturalmente colpivano i racconti di quelli che erano stati a Parigi, delle serate a vedere il Can Can il Moulin Rouge e le bellissime ballerine a seno nudo, i viaggi in barca sulla Senna con i suoi bellissimi ponti, la bellezza dei suoi monumenti e delle sue chiese, la famosissima Tour Eiffel con i suoi 300 metri di altezza, le terribili grandi battaglie combattute durante le due guerre mondiali, l'invasione dei tedeschi ed il crollo della famosa linea di difesa Maginot, il recente Tunnel sotto la Manica e non può mancare il Musée du Louvre, quello straordinario museo dove si trova la Mona Lisa di Leonardo da Vinci, Versaille, i suoi soufflé, la storia dei suoi Re e dei moschettieri, le sue battaglie con l'Inghilterra nemici acerrimi per centinaia di anni e non si può non menzionare Napoleone Buonaparte, le battaglie con le Russia, la sconfitta di Waterloo, la costruzione della prima centrale sperimentale a fusione e così via.
Per raccontare della Francia, di Parigi, della sua storia e della sua grandezza ci vogliono biblioteche e non mi avventuro in quella direzione. 
In Francia ci sono passato diverse volte, andandovi in aereo, in macchina, in treno, con i traghetti. Ho potuto vedere alcune località in dettaglio altre di sfuggita. Ho messo insieme per voi le foto che ho potuto trovare nei miei archivi.